Riunione 3 gennaio - Pescara del Tronto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Riunione 3 gennaio

Il comitato > Riunioni > Anno 2009

Verbale del 3 gennaio 2009

In data 3 Gennaio 2009 nei locali del Circolo di Pescara del Tronto si è riunito il Consiglio del Comitato.

Sono presenti:

Luigi Masciarelli
Rendina Renato
Masciarelli Franca
Masciarelli Luciana
Sirianni Fabio
Filotei Mario
Rendina Federico
De Angelis Andrea
Masciarelli Sandra
Grande Valentina
Grande Francesco

Sono presenti come uditori: Filotei Antonio, Cafini Valentina, Grande Manfredo, Norina Paradisi, Tiziano Masciarelli.

Alle ore 15 il Presidente apre la discussione sul seguente ODG:

1. Lettura e approvazione Verbale precedente

2. Spese a ratifica

3. Sede del Comitato: proposte

4. Foglio informativo e web

5. Programma degli eventi per l'anno 2009

6. Varie ed eventuali

Al punto 1 dell'ODG, il Segretario dà lettura del Verbale della riunione del Consiglio tenutosi in data 1 Novembre 2008, che si approva all'unanimità.
Si passa alla discussione del 2 punto all'ODG
. Si porta a conoscenza della spesa per la stampa di n. 100 calendari ammontante ad Euro 90,00. All'unanimità il Consiglio decide di vendere i calendari dietro offerta di 1,00 Euro. La spesa si  approva.
Si passa al punto 3 dell'ODG
. Le quote sociali raccolte risultano essere 72, per un totale di Euro 720,00. Vengono versate al Tesoriere n. 38 quote per Euro 380,00 e precisamente: n. 23 quote da Sirianni Fabio per ricevute emesse da n. 1 a n.  23; n. 15 quote da Luigino Masciarelli per ricevute emesse da n. 201 a 215. Le altre quote sono in possesso di Renato Rendina. Dopo essere state acquisite le ricevute per la registrazione i libretti sono stati restituiti ai consegnatari.
Si passa al punto 4 dell'ODG
. Il Presidente comunica all'Assemblea che il parroco di Pescara ha dato la sua disponibilità per utilizzare i locali dell'Oratorio come sede del Comitato. Renato Rendina riferisce che il gestore dei locali del  Circolo ha dato la disponibilità per l'utilizzo dei locali sottostanti il Circolo stesso, senza alcun onere per affitto. Renato Rendina propone di accettare l'offerta e di provvedere però alle spese necessarie per la sistemazione dei locali (nuova  porta, finestre ecc…). Dopo ampia discussione il Consiglio decide di adottare come sede provvisoria i locali del Circolo, senza alcuna spesa rilevante da sostenere.
Durante lo svolgimento dei lavori intervengono al Consiglio il Sig. Domenica Pala e altre persone del paese che prendono parte al proseguo della discussione.
Si passa al punto 5 dell'ODG
. Si dà comunicazione che è stato creato il sito di Pescara (www.pescaradeltronto.altervista.org) grazie al lavoro di Manfredo Grande. Il Comitato e i presenti lodano l'iniziativa ringraziando tutti coloro che  stanno collaborando alla gestione del sito senza alcun onere di spesa. Viene illustrata la proposta di fare un foglio informativo del Consiglio del Comitato che possa parlare delle sue attività. Interviene Valentina Grande ricordando che questo foglio  non potrà essere ancora il giornalino del Paese, che tratti delle problematiche presenti sul territorio, perché non è previsto nello Statuto del Comitato che quest'ultimo si faccia promotore di un giornalino di Pescara; infatti lo Statuto limita  le attività del Comitato all'organizzazione delle feste e degli eventi. Per questo motivo, dopo ampia discussione, il Comitato ad unanimità decide di dare vita ad un foglio informativo che comunque dovrà essere stampato limitando al massimo le  spese.
Si passa alla discussione del punto 6 dell'ODG
. Viene data la parola a Franca Masciarelli che interviene sulla festa della Madonna del Soccorso. La stessa osserva che esiste una tradizione e che quindi si deve tener conto di quanto, fino ad  oggi, è stato fatto dai residenti di Pescara. Propone la presenza del Sacerdote e del Sindaco di Arquata del Tronto durante la processione. Valentina Grande interviene per illustrare alcune idee per la festa articolata in 2 giorni: il sabato un programma  ricreativo (un mercatino e una cena), la domenica la Messa (con un coro) e la processione per il Paese. Si discute sulla proposta. Viene data la parola a Norina Paradisi che propone di organizzare anche qualcosa per la Festa di S. Croce (in Maggio). Si  apre la discussione anche su questa proposta; alcuni Consiglieri ricordano che la Festa della S. Croce è stata sempre organizzata dalla Comunanza quindi è necessario non entrare in conflitto. Pur essendo uditore viene
data la parola a Domenico Pala, in qualità di rappresentante del Comune, e fa osservare che le persone probabilmente non hanno ben capito lo scopo del Comitato; ricorda inoltre l'esistenza di altri Comitati dei Paesi vicini e di prendere quindi esempio  per dare un segnale preciso di novità. Propone anche di organizzare una festa ogni anno, come sempre fatto, ma di dare una scadenza triennale per fare una festa più grande. Si impegna, inoltre, a fornire la Corona ai Caduti per la Madonna del Soccorso,  l'organetto per la serata della Festa di S. Croce e l'assegnazione di una serata organizzata dalla Proloco per la prossima estate.
Renato Rendina appoggia la proposta. Inizia la discussione sulle due feste del paese alla quale intervengo la maggioranza dei presenti che comunque ribadiscono l'importanza di utilizzare già da ora i fondi raccolti per dare un segnale. Dopo ampia discussione,  su proposta di Andrea De Angelis, si decide di chiedere alla Comunanza se il Comitato può dare un proprio contributo organizzativo in occasione della Festa di S. Croce e incarica Mario e Antonio Filotei di prendere i contatti con il Presidente della  Comunanza Silvano Pala. Per la Festa della Madonna del Soccorso il Comitato chiederà al Paese un contributo-offerta; incarica quindi Renato Rendina, Franca Masciarelli, Sirianni Fabio, Mario Filotei e Luigi Masciarelli. Il Consiglio rinvia discussione  sull'organizzazione della Festa della Madonna del Soccorso e del periodo estivo nella prossima riunione che si terrà il giorno 21 Marzo ore 15,00.
L'incontro si chiude alle ore 18,00 con un momento di convivialità con panettone e spumante aperto a tutti.


Il Presidente           
Luigi Masciarelli       

Il segretario
Luciana Masciarelli

Benvenuto, oggi è e sono le
Torna ai contenuti | Torna al menu