Riunione 21 marzo - Pescara del Tronto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Riunione 21 marzo

Il comitato > Riunioni > Anno 2009

Verbale del 21 marzo 2009

In data 21 marzo 2009 nei locali del circolo di Pescara del Tronto si è riunito il Consiglio del Comitato di Pescara del Tronto.

Sono presenti:

Luigi Masciarelli
Rendina Renato
Masciarelli Franca
Masciarelli Luciana
Filotei Alfio
Filotei Mario
Filotei Alessio
Rendina Federico
De Angelis Andrea
Masciarelli Sandra
Grande Valentina
Grande Francesco
Leonardi Giambattista
Pala Pierangelo

Sono presenti come uditori: Loreto Paradisi, Grande Manfredo, Cesare Cafini, Pierino Cafini, Pietro, Nicola, Sabatino ed altri paesani interverranno durante la riunione.

Alle ore 15 il Presidente apre la discussione sul seguente ODG:


1. Lettura e approvazione Verbale precedente

2. Festa S. Croce e Madonna del Soccorso. Proposte

3. Estate 2009

4. Varie ed eventuali

Il Presidente apre la riunione. Si approva il Verbale della precedente riunione (punto 1 all'ODG).
Prima di passare alla discussione del punto 2 all'ODG viene emesso un nuovo blocchetto per l'adesione al Comitato che viene consegnato a Filotei Mario (n. 301 a 398). Renato Rendina consegna le quote di adesione in suo possesso (ricevute n. 200 a 239)  per un totale di euro 390.00. Luigino consegna ricevute n° 116 e 117 (euro 20,00).
Il Tesoriere Franca Masciarelli comunica che i calendari stampati sono stati n° 100, per una spesa di € 90.00 e sono entrati euro 55.00 per la loro vendita.
Si passa alla discussione del punto 2 all'ODG.

Sulla Festa di Santa Croce interviene Franca Masciarelli, ricorda che c'è la disponibilità della Comunanza ad offrire come da tradizione i panini per il rinfresco del pomeriggio. Renato Rendina comunica che ha contattato una persona per l'acquisto  di botti e fuochi d' artificio. Il Presidente apre la discussione e si incarica Renato Rendina e Mario Filotei di procedere per verificare la spesa necessaria. Il programma prevederà la Messa al mattino, la processione nel pomeriggio con un organetto  che suonerà al termine della processione mentre verranno offerti i panini. Il Comitato contribuirà con i fuochi d'artificio secondo il budget a disposizione.
Si passa a parlare della Madonna del Soccorso. Si apre la discussione sul programma. Alfio Filotei propone di introdurre nel programma un raduno di auto antiche. La cosa viene già effettuata a Capodaqua con un certo successo, quindi propone di farla.  Si apre la discussione e si decide di prendere i  contatti necessari, la responsabilità viene data ad Alfio Filotei. Nel caso in cui non ci sia possibilità di organizzare il raduno di macchine si penserà ad un'alternativa (torneo di briscola,  bigliardino "umano" ecc…). Intervengono alla discussione anche gli uditori presenti. Viene data la parola a Domenico Pala presente come uditore e in quanto rappresentate del Comune. Ricorda che per fare il raduno occorre avere l'autorizzazione  della Prefettura. La discussione continua sulla fattibilità dell'iniziativa e sul come inserirla in programma, al mattino della domenica o al sabato, se prima o dopo la Messa della domenica. Si rimanda la decisione alla prossima riunione quando Alfio  avrà accertato la fattibilità. Per la cena del sabato Franca Masciarelli comunica che Dino Filipponi è disponibile a cucinare. Il Comitato prende atto e rimanda la decisione alla prossima riunione quando si avrà a disposizione il budget per  la Festa.
Domenico Pala riferisce che è a disposizione una banda della Proloco, per un concerto gratuito in piazza nel pomeriggio. Franca comunica che ha contattato un'altra banda (euro 500,00). Il Comitato prende atto e accoglie l'offerta di Domenico Pala.  Luigino ha contattato Don Francesco che richiede solo un'offerta libera per la Messa e addobbo floreale. Si chiederà pertanto la disponibilità delle persone che si sono sempre occupate della celebrazione. Per i panini del rinfresco del pomeriggio  si occuperanno Mario e Antonio Filotei.
Dopo ampia discussione si decide di iniziare a riscuotere le quote per la Festa; i libretti sono in consegna a Franca Masciarelli, Giambattista Leonardi, Renato Rendina, Mario Filotei (n. 0 a 99 Renato Rendina; da n. 100 a n. 199 Mario Filotei; da n.  200 a 293 bis Gianbattista Leonardi; da n. 294 a 394 Franca Masciarelli).
Si passa alla discussione del punto 3 all'ODG.
Si decide di aspettare il programma estivo della Proloco di Arquata del Tronto per non sovrapporsi con le iniziative. Il Comitato comunque pensa di poter organizzare un paio di cene paesane (pennette,  pesce) e una "crispellata". Si deciderà in seguito una quota per la cena. Un'altra proposta che viene fatta è una serata musicale da poter organizzare attrezzandosi con due casse, qualche microfono, un lettore cd. Un'altra proposta è di fare  qualche serata di cinema. Viene proposta anche una gara di briscola, torneo di calcetto e/o bigliardino. Il Comitato prende atto di tutte le proposte e rimanda alla prossima riunione la discussione delle singole proposte.
Si passa alla varie ed eventuali.
Il Presidente Luigino Masciarelli comunica di essersi iscritto alla Proloco affinchè il Comitato di Pescara possa essere tenuto in considerazione ed usufruire del supporto della Proloco.
La prossima riunione del Comitato si terrà il 2 maggio p.v. ore 15.00 presso i locali del circolo ed ognuno si impegna  a portare una proposta per il programma estivo.


Alle ore 18.00 il Presidente dichiara chiusa la riunione.

Il Presidente
Luigino Masciarelli        
                                                                                                                                                                                                                            
Il Segretario
Luciana Masciarelli

Benvenuto, oggi è e sono le
Torna ai contenuti | Torna al menu